DATABASE DEI LIBRI DI INTERESSE ALCHEMICO, SPAGIRICO, FARMACEUTICO, ASTROLOGICO, MAGICO ED ERMETICO STAMPATI IN ITALIANO PRIMA DEL 1800
a cura di Massimo Marra
Questo database è stato ottenuto dalla fusione dei dati reperibili sull’Alchemy web site, frutto di una compilazione tratta dal database di Adam McLean (223 titoli), con dati provenienti da raccolte bibliografiche, cataloghi di biblioteche e consultazioni dirette, da me accumulati nel corso dei miei studi.
Nel database, in ordine alfabetico per autore, sono stati inseriti tutti i libri di interesse Alchemico, Mineralogico, Spagirico, Farmaceutico, Fisico, Astrologico, Magico ed Ermetico, scritti in Italiano prima del 1800, di cui si è avuta notizia documentata.
Alcune opere od autori di particolare interesse, specie tra quelli meno noti, sono accompagnati da brevissime annotazioni bio-bibliografiche.
Si tratta di un abbozzo, un work in progress, suscettibile di migliorie e completamenti, e, sicuramente, molte dimenticanze (anche macroscopiche) ed errori sono stati commessi nel redigere questo primo elenco. Invitiamo tutti coloro che fossero in grado di effettuare segnalazioni utili, a scrivere all’Alchemy web Site, indicando la fonte delle informazioni inviate. - Massimo Marra
Back to Italian section






 

  1. Giovanni Francesco AGGRAVI - Protolume Chimico echeggiante de condupplicati paraphrasi, la Natura non diversare nella simmetria delle connaturali operationi, entruso l’epilogati termini spagirici redundanti balsamici remedij, & arcanizzati magisteri nuovamente indagati, & theoricamente esplorati da Giovan Francesco Aggravi Senese.
  2. Parma: G. Rosati 1678

  3. Giovanni Francesco AGGRAVI – Protolume Chimico che con chiarezza dimonstra di fabricare diuersi magisterij spagirici, spiriti…Seconda editione.
  4. Parma: G. Rosati 1680

  5. Giovanni Francesco AGGRAVI – Protolume Chimico echeggiante di condupplicati parafrasi. La Natura non diversare nella simmetria delle connaturali operationi entruso l’epilogati termini spagirici redundanti balsamici remedi & arcanizzati magisteri nuovamente indagati & teoricamente esplorati.
  6. 12° Venetia , appresso Abbondio Menafoglio 1682

  7. Giovanni Francesco AGGRAVI – Trattato della sovrana medicina curativa universale, d’ogn’infermità illetale, reativo magistero, chimicamente edutto, dall’ercanizzato spinto aureao deto rosa solis….
  8. Venetia 1682

  9. Giovanni Francesco AGGRAVI – Trattato della sovrana medicina curativa universale, d’ogn’infermità illetale, reativo magistero, chimicamente edutto, dall’ercanizzato spinto aureao deto rosa solis….
  10. 12° Venetia: I. Prodocimo 1688

  11. Georg AGRICOLA - De l’arte de metalli partita in XII libri… Aggiugnesi il libro…che tratta de gl’animali de sotto terra…Tradotti in lingua Toscana de M. Michelangelo Florio Fiorentino…
  12. Basilae: per Hieronimo Frobenio et Nicolao Episcopio 1563

  13. Georg AGRICOLA – De la generatione de le cose, che sotto la terra sono, e de le cause de’ loro effetti e nature. Lib. V. De la natura di quelle cose, che de la terra scorrono. Lib. III. De la natura de le cose fossili, e che sotto la terra si cavano. Lib. X. De le miniere antiche e moderne Lib. II. Il Bermanno. ò delle cose metallice, dialogo, recato tutto hora dal latino in buona linqua volgare.
  14. 8° Vinegia: per Michele Tramezzino 1550

  15. Pietro Francesco ALBERGHETTI – Fisologia chimica de’ medicamenti cauati dall’intima, e secreti virtu di minerali, vegetabili & animali…
  16. 12° Roma : F. Corbelletti 1636

  17. Giuseppe Antonio ALBERTI – La Pirotechnica o sia trattato dei fuochi d’artificio.
  18. 4° Venezia: G. B. Recurti 1749

  19. ALBERTO MAGNO - De le virtù de l’herbe et animali et pietre preciose et di molte maravigliose cose del mondo.
  20. Venetia, per Zuan Tacuino da Trino 1516

  21. ALBERTO MAGNO - Alberto Magno diviso in tre libri, nel primo si tratta delle virtù dell’herbe, nel secondo delle virtù delle pietre e nel terzo delle virtù degli animali, di nuovo con diligenza ristampato.
  22. Venetia s.d.

  23. ALESSIO PIEMONTESE , pseud. for Girolamo Ruscelli – Opera nuova nella quale si contengono tre utilissimi ricettari…
  24. 8° Vinegia; per Guilielmo da Fontareto 1538

  25. ALESSIO PIEMONTESE , pseud. for Girolamo Ruscelli – De’ Secreti…Nuovamente da lui medesimo migliorati & aggiunti
  26. Venezia 1550

  27. ALESSIO PIEMONTESE, pseud. for Girolamo Ruscelli – Secreti…..
  28. 8° Pesaro: per Sigismondo Bordogna 1555

  29. ALESSIO PIEMONTESE , pseud. per Girolamo Ruscelli – De’ Secreti…4 parti.
  30. 8° Venetia 1568

  31. ALESSIO PIEMONTESE, pseud. for Girolamo Ruscelli – De Secreti . Parti Quattro.
  32. 8° Venetia 1566

  33. ALESSIO PIEMONTESE, pseud. for Girolamo Ruscelli – De Secreti. Parti Quattro.
  34. 8° Venetia 1583

  35. ALESSIO PIEMONTESE, pseud. for Girolamo Ruscelli – De Secreti. Parti quattro. Nuovamente ristampati.
  36. 8° Venetia: A. Bodio 1674

  37. ALESSIO PIEMONTESE, pseud. for Girolamo Ruscelli – De’ Secreti. Prima parte, divisa in sei libri….Et aggiuntovi nel fine de ogni libro molti bellissimi secreti nuovi.
  38. 16° Lyone: Per Theobaldo Pagano 1558

  39. ALESSIO PIEMONTESE , pseud. for Girolamo Ruscelli - La prima (e seconda ) parte de’ secreti…
  40. 8° Pesaro: per Bartolomeo Cesano 1559

  41. ALESSIO PIEMONTESE , pseud. for Girolamo Ruscelli – De’ secreti di donno Alessio Piemontese. Prima parte divisa in sei libri. Opera utilissima….ora in questa seconda editione dall’autor medesimo tutta ricorretta e migliorata.
  42. Venetia 1557

  43. ALESSIO PIEMONTESE , pseud. for Girolamo Ruscelli – Secreti nuovi di maravigliosa virtù…
  44. Venetia, eredi di Marchiò Sessa 1567

  45. ALESSIO PIEMONTESE, pseud. for Girolamo Ruscelli - De’ secreti. Prima parte. Con la sua tavola per trovar le ricette con ogni commodita.
  46. 8° Venetia: presso Giorgio de’ Cavalli 1568

  47. ALESSIO PIEMONTESE, pseud. for Girolamo Ruscelli – Prima parte de’ secreti. Nuovamente ristampato, e con somma diligentia corretto. Et di nuovo aggiontovi la quarta parte…
  48. 8° Venetia 1603

  49. Mattia AMIDEI Sanese - Imerologio, ovvero Discorsi Diurni Intorno alla Confettione jacintina. Opera utile a’ Professori della Medicina, e singolarmente agli Aromatarii, trattandovisi quasi tutte le materie che possono cadere sotto l’Arte loro.
  50. In Siena, appresso Ercole Gori, in Provenzano, 1643

  51. ANDROMACHUS Senior - Elegia d’Andromaco il Vecchio sopra la tiriaca tradotta di Latino in Toscano dal Cavaliere F. Tommaso Stigliani e donata all’Illustrissimo ed eccellentissimo signor Principe di Gallicano.
  52. Napoli, appresso il Beltrano – 1645

  53. ANGELUS de FORTIBUS - Incomincia lo libro nominato verità de la Alchimia: in loquale ragioneuolmente se narrano quasi tutti li modi excellenti (secondo la vera intentione de Philo. & magistri de questa arte) per fare lo elixire o vero lapis Philo. & medicina: tanta excellente: desiderata da tutti….
  54. Venetia: Stephano de Sabio 1525

  55. Luigi ANGUILLARA – Semplici dell’Ecc. M. Luigi Anguillara li quali in più pareri a diversi nobili huomini scritti appaiono, et nuovamente da M. Giovanni Marinello mandati in luce.
  56. Vinegia 1561

  57. ANONIMO - Tesoro delle Gioie. Trattato curioso, nel quale si dichiara brevemente in virtù, qualità, e proprietà delle gioie, come perle, gemme…pregiate da tutti li diligenti scrittori antichi, moderni…
  58. 12° Milano 1619

  59. ANONIMO – Il tesoro delle gioie raccolto dall’accademico ardente etereo.
  60. Venezia, appresso Giunta 1656

  61. ANONIMO - Tesoro delle Gioie. Trattato curioso, nel quale si dichiara brevemente in virtù, qualità, e proprietà delle gioie, come perle, gemme…pregiate da tutti li diligenti scrittori antichi, moderni…
  62. 12 Venetia 1662

  63. ANONIMO - Tesoro delle Gioie. Trattato curioso, nel quale si dichiara brevemente in virtù, qualità, e proprietà delle gioie, come perle, gemme…pregiate da tutti li diligenti scrittori antichi, moderni…
  64. 12° Venetia 1670

  65. ANONIMO – Giardino di fiori naturalissimi…
  66. Roma , Giovanni Domenico Rossi 1649

  67. ANONIMO - La Critica della Morte overo l’apologia della vita e le ricette dell’arte ch’accrescono i languori della Natura, tradotta dall’inglese in questa nuoua impressione.......
  68. Venetia 1697

  69. ANONIMO - La Critica della Morte overo l’apologia della vita e le ricette dell’arte ch’accrescono i languori della Natura, tradotta dall’inglese in questa nuoua impressione.......
  70. Parma 1704

  71. ANONIMO – Aneddoti della vita di Giuseppe Balsamo denominato il conte di Cagliostro. Che possono servire di continuazione alla sua vita. Descritti in una lettera di un italiano diretta ad un francese.
  72. Roma Bouchard e Gravier 1791

  73. ANONIMO - i Secreti De’ Franchi Muratori scoperti interamente al pubblico da un Franco Muratore Ravveduto.
  74. s.d. e l.

  75. ANONIMO – I Liberi Muratori schiacciati. Origine, dottrina ed avanzamento della setta filosofica ora dominante. Opera composta da Uom pratichissimo delle Loggie, ora tradotta dall’edizione di Amsterdam dal sig. Abbate Don Pietro Mogas sacerdote spagnuolo…
  76. Assisi Ottavia Sgariglia 1793

  77. ANONIMO – Memorie del Conte di Cagliostro prigioniero alla Bastiglia e supposto implicato nel processo del Cardinale di Rohan
  78. s..l. s.e. 1786

  79. ANONIMO - Memoria sulla dimora del Sig. Cagliostro in Roveredo
  80. s.l. s.e. 1789

  81. ANONIMO – Memorie istoriche della vita del Conte di Cagliostro e della Contessa sua moglie.
  82. Cosmopoli 1790

  83. ANONIMO – Testamento di Cagliostro morto ultimamente di apoplessia nella fortezza di San Leo.
  84. s.l. 1795

  85. ANONIMO – Opera Nova Piacevole laquale insegna di far varie compositioni odorifere per far bella ciascuna donna. Et etiam aggiontovi molti secreti necessarii alla salute humana como in tabule se contiene: intitulata Venusta
  86. 8° Vinegia per Francesco di Alessandro Bindoni e Mapheo Pasini compagni 1534

  87. ANONIMO Cosmopolita - Tesoro dei secreti medicinali, chirurgici, chimici e dilettevoli utili a qualsivolglia stato di persone raccolti ed esposti da un Anonimo Cosmopolita... (XVII-XVIII century)
  88. ANONIMO – Lo spettacolo della natura che contiene la storia del cielo. Considerato secondo le idee de’ Poeti, de’ Filosofi, e di Mosè. Ove si fa vedere I° L’Origine del Cielo Poetico. II° L’errore de’ Filosofi intorno alla fabbrica del Cielo e della Terra. III° La conformità dell’esperienza con la sola Fisica di Mosè….
  89. Napoli, presso Vincenzo Manfredi a spese di Antonio Cervone 1767

  90. ANONIMO - I Compassionevoli Avvenimenti d’Erasto. Opera dotta et morale, di Greco ridotta in Volgare. Di nuovo con somma diligenza corretta & ristampata…
  91. in Venetia s.d. per Domenico Lovisa (probably XVI th. century)

  92. ANTIDOTARIO Romano Latino et Volgare Tradotto da Hippolito Cesarelli Romano. con l’aggionta dell’elettione de semplici, e prattica delle Compositioni. E di due trattati, uno della Teriaca Romana, e ragione de li suoi ingredienti: l’altro della teriaca Egittia. Aggiontoui in questa ultima impressione le auertenze, & Osseruationi appartenenti alla Compositione de Medicamenti del sig. Lodovico Settala Medico Colleg. Protofisico Gener. dello Stato di Milano, e publ. profess. della Scienza Morale, e Polit. nelle Scuole Canob.
  93. in Milano , Per Gio. Battista Bidelli 1635

  94. ANTIDOTARIO Napoletano…illustrato, curato ed ampliato con annotazioni del Dr. G. Donzelli
  95. Napoli, 1653

  96. pseud. ARISTOTELE - Col nome de Dio. Il Segreto de Segreti, le moralità, e la phisionomia d’aristotile…Fatti nuovamente volgari, per Giovanni Manente.
  97. 4° Vinegia: per Zuan Tacuino da Trino 1538

  98. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti…Diviso in quattro libri…Con un trattato per conservarsi in sanità…
  99. 12° Venetia n.d.

  100. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti rationali, cavati d’approvati autori praticati con felice successo…
  101. 12° Roma: Nella stamperia d’Ignatio de Lazari, a spese di Nicolo Germano 1652

  102. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti approvati, e pratticati con felice successo nelle indispositioni corporali…
  103. 12° Venetia : per il Turrini 1663

  104. Domenico AUDA - Breve compendio di maravigliosi secreti approvati, e pratticati con felice successo nelle indispositioni corporali…
  105. Torino: Gio. Sinibaldo ad istanza di Giuseppe Vernoni 1665

  106. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti…diviso in quattro libri…Con un trattato per conservarsi in sanità…Con nova aggionta.
  107. 12° Cuneo: B. Strabella 1666

  108. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti…Diviso in quattro libri…Con un trattato per conservarsi in sanità…
  109. 12° Venetia: appresso G. Zattoni 1668

  110. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti…Diviso in quattro libri…con un trattato per conservarsi in sanità…Con nova aggionta.
  111. 12° Venetia et Bassano: Per il Remondini 1672

  112. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti…Diviso in quattro libri…Con un trattato per conservarsi in sanità…Con nova aggionta.
  113. 12° Venetia (B. Milocho o Li Zinni) 1673

  114. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti…Diviso in quattro libri…Con un trattato per conservarsi in sanità…Con nova aggionta.
  115. 12° Bologna: Gioseffo Longhi 1673

  116. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti…Diviso in quattro libri…Con un trattato per conservarsi in sanità…
  117. 12° Milano 1683

  118. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti…Diviso in quattro libri…Con un trattato per conservarsi in sanità…
  119. 12° Milano : A. Baroni 1686

  120. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti…diviso in quattro libri…Con un trattato per conservarsi in sanità…
  121. 12° Venetia 1692

  122. Domenico AUDA – Breve compendio di maravigliosi secreti…Diviso in quattro libri…Con un trattato per conservarsi in sanità…
  123. 12° Venetia: per Giacomo Michielucci 1716

  124. Domenico AUDA - Breve compendio di maravigliosi secreti…Diviso in quattro libri…Con un trattato per conservarsi in sanità…
  125. Bassano : Gio. Antonio Remondini

  126. Domenico AUDA – Pratica de’ spetiali che per modo di dialogi contiene gran parte ancho di theorica…con un trattato delle confettioni nostrane per uso di casa. Et una nuova aggiunto de’ segreti…
  127. 12° Venetia 1673-1674

  128. Giuseppe BACERNI – Breve narratione de mirabili, e naturali effetti della Potentissima, et Arcana Medicina dell’Oro Potabile senza corrosivo, data in Luce da Gioseffo Bacerni Cittadino Perugino, a petitione & instanza del Signor Postiglione Ardilancia, e per utile di qualcunque persona, che di detto liqore potesse haver bisogno, precedendo mai sempre in adoprarlo il maturo consense de Signore Medici.
  129. 4° Bologna: Per Francesco Maria Sarti 1659

  130. Giuseppe BALSAMO - Manifesto di Giuseppe Balsamo denominato il conte di Cagliostro o’ sue difese contro il di lui processo formato dalla S. Inquisizione di Roma. Traduzione dal francese. A cui si appongono alcune note e osservazioni del traduttore…
  131. S. l. S. d. (CIRCA 1790)

  132. Giovanni BARBERI – Conpendio della vita, e delle gesta di Giuseppe Balsamo denominato il Conte Cagliostro. Che si è estratto dal processo contro di lui formato in Roma l’anno 1790 e che può servire di scorta per conoscere l’indole della Setta de’ Liberi Muratori
  133. Roma 1791

  134. Daniello BARTOLI - Del ghiaccio e della coagulatione, trattati del P. Danielle Bartoli…
  135. 4° Roma: per il Varese 1681

  136. Daniello BARTOLI – Del ghiaccio e della coagulatione, trattati del P. Danielle Bartoli…
  137. 4° Bologna: Gio Recaldini 1682

  138. Arneo BASSI - Compendio overo giardino di XXXX secreti naturali…
  139. 8° Fiorenza 1614

  140. Arneo BASSI – Tesoro di XXXXVII secreti naturali e maravigliosi, cavati da diversi autori…
  141. 12° Bologna 1614

  142. Giandomenico BECCAFUMI – Operazioni di Alchimia
  143. [Siena 1540?] 11 xilografie

  144. BENEDETTO IL PERSIANO – Thesoro di secreti naturali.
  145. 8° Roma 1609

  146. BENEDETTO IL PERSIANO – I maravigliosi et occulti secreti naturali. Traddoti di lingua Persiana nella nostra lingua Italica…
  147. 8° Roma: P. Malateste 1613

  148. BERNARDO TREVISAN – L’immortalità dell’anima. Saggio delle meditazioni di Bernardo Trevisan…
  149. Venetia A. Poleti 1699

  150. BERNARDUS TREVISANUS – Meditazioni filosofiche…
  151. Venezia: M. Hertz 1704

  152. Paolo BETTUCCI – Il disinganno nell’opinione moderna, overo l’astrologia tolta dalla ringhiera e posta in piazza.
  153. Napoli 1690

  154. Giovanni Battista BIRELLI – Opere. Tomo primo, nel quale si tratta dell’alchimia. suoi membri utili, curiosi, et dilettevoli. Con la vita d’Hermete. Con due tavole. L’una de’ Capitoli, & l’altra delle cose notabili.
  155. 4° Fiorenza: G. Marescotti 1601

  156. Giovanni Maria BONARDO - La miniera del mondo…divisa in quattro libri…(con ritratto)
  157. 8° Venetia: appresso Fabio e Agostin Zoppini Fratelli 1585

  158. Giovanni Maria BONARDO - La miniera del mondo…divisa in quattro libri…
  159. 8° Venetia 1600

  160. Anton Maria BORGOGNINI - La teoria del Fuoco. Poema.
  161. Firenze 1774

  162. Giuseppe Francesco BORRI – La chiave del gabinetto…Col favor della quale si vedono varie lettere scientifiche, chimiche, e curiosissime con varie istruzioni politiche, ed altre cose degne di curiosità, e molti segreti bellissimi. Aggiuntavi una relazione esatta della sua vita.
  163. 12° in Colonia (Ginevra) 1681

  164. Giovanni Battista BOVA - Nuova raccolta di segreti naturali, e artificiali per diverse materie…
  165. 8° Viterbo 1617

  166. Giovanni BRACESCO - La espositione di Geber philosopho, di M. Giovanni Bracesco da Iorci Nuovi, nella quale si dichiarano molto nobilissimi secreti della natura…
  167. 8° Vinegia : appresso Gabriel Giolito de’ Ferrari 1544

  168. Giovanni BRACESCO - La espositione di Geber philosopho, di M. Giovanni Bracesco da Iorci Nuovi, nella quale si dichiarano molto nobilissimi secreti della natura…
  169. 8° Vinegia : appresso Gabriel Giolito de’ Ferrari 1551

  170. Giovanni BRACESCO - La espositione di Geber philosopho ,di M. Giovanni Bracesco da Iorci Nuovi, nella quale si dichiarano molto nobilissimi secreti della natura…
  171. 8° Vinegia : appresso Gabriel Giolito de’ Ferrari 1552

  172. Giovanni BRACESCO - La espositione di Geber philosopho, di M. Giovanni Bracesco da Iorci Nuovi, nella quale si dichiarano molto nobilissimi secreti della natura…
  173. 8° Vinegia : appresso Gabriel Giolito de’ Ferrari 1562

  174. Giovanni BRATTI – Discorso della Vecchia et nova medicina. Dell’ecc. D. dell’arti Giovanni Bratti. Nel qual si ragiona dell’oro.
  175. 8° Venetia: Moretti 1590

  176. Giovanni BRATTI - Discorso della vecchia et nova medicina, nel qual si ragiona delle cose ritrouate à nostri secoli, & particolarmente dell’oro artificiale.
  177. 8° Venetia : P. Meietti

  178. Stefano BREVENTANO – Trattato degli elementi raccolto da varii autori di filosofia et ridotto in chiaro e breve sommario.
  179. 4° Pavia : appresso Girolamo Bartoli 1571

  180. Luigi Vincenzo BRUGNATELLI – Elementi di Chimica appogiati alle più recenti scoperte chimiche e farmaceutiche di L. Brugnatelli M.D. Sostituito alle Cattedre di Chimica e Mat. Med. nella R. I. Università di Pavia. Membro dell’Acc. Elet. di Magonza in Erfurt, Della R. Accad. delle Sc. di Gottinga, Dei Curiosi della Nat. di Berlino, Della Leopoldino-Carolina, De’ Curiosi della Nat. di Germania, Dell’Accad. d’Agricoltura di Udine, Della Società Medico-Chirurgica di Bruxelles, Dell’Accad. delle Sc. e di Quella d’Agricolt. di Torino, di Mantova, di Fossano, Dei Georgofili di Firenze, Della Soc. Patriot. di Milano ec.
  181. Pavia, Presso Baldassare Comino 1795

  182. Gaudenzio BRUNACCI (-1667) - La sferza de gl’alchimisti, divisa in quattro capitoli. Nel primo si dimostra l’origine, & cause, che produssero tal falsa chimica. Nel secondo gli occulti inganni, che in questa si essercitano. Nel terzo gli errori, che prendono gli alchimisti nel legger & interpretar l’opinioni & sentenze de loro auttori, & particolarmente di quelli che lavorano con l’oro, & argento vivo. Nel quarto si dimostra, se si può dare tal scienza appresso i veri filosofi, per sicura, & in che consista.
  183. 12° Lion 1665

  184. Giordano BRUNO - La Cena de le Ceneri descritta in cinque dialogi per quattro interlocutori con tre considerazioni circa doi suggetti. All’unico rifugio de le muse l’illustrissimo Michel di Castelnuovo…
  185. s.l. 1584

  186. Giordano BRUNO – De la Causa, Principio e Uno. A l’illustrissimo Signor di Mauvissiero
  187. Venezia 1584

  188. Giordano BRUNO – De l’Infinito, Universo e Mondi. All’illustrissimo Signor di Mauvissiero.
  189. Venezia 1594

  190. Giordano BRUNO – Spaccio de la Bestia Trionfante. Proposto da Giove, effettuato dal conseglio, revelato da Mercurio, recitato da Sofia, udito da Saulino, registrato dal Nolano; diviso in tre dialogi, subdivisi in tre parti; consecrato al molto illustre ed eccellente cavalliero Sig, Filippo Sidneo.
  191. Parigi 1584

  192. Giordano BRUNO – Cabala del cavallo Pegaseo. Con l’aggiunta dell’Asino Cillenicco; descritta dal Nolano: Dedicata al Vescovo di Casamarciano.
  193. Parigi, appresso Antonio Baio 1585

  194. Giordano BRUNO - De gli Eroici Furori. Al molto illustre cavalliero signor Filippo Sidneo.
  195. Parigi, appresso Antonio Baio 1585

  196. Giordano BRUNO – Candelaio, Comedia del Bruno Nolano, achademico di nulla achademia detto il fasstidito, In tristitia hilaris, in hilaritate tristis.
  197. In Parigggi, appresso Guglielmo Giuliano, al segno dell’amicitia 1582

  198. Vincenzo BRUNO – Teatro dell’inventori di tutte le cose del dottor fisico Vincenzo Bruno.
  199. Napoli, per Tarquinio Longo 1603

  200. Vincenzo BRUNO – I tre dialoghi del dott. Fisico Vincenzo Bruno…nel primo de’ quali si tratta delle tarantole. Nel secondo del vivere e del morire. Nel terzo delle pietre pretiose e de’ semplici.
  201. Napoli, Longo 1602

  202. Tomaso BUONI – Discorsi Academici De’ Mondi parte prima. Di Tomaso Buoni Cittadino Lucchese: Academico Romano. Nel quale con stile oratorio si parla dell’Architipo de Mondi: del Mondo Angelico: del Mondo inferiore creato…..del Cielo: della Luce: de gli Elementi: de Misti: delle piante & de gli Animali…
  203. Venetia, appresso Gio. Battista Colosini 1605

  204. Giacomo CAMOTO - Nuovo giardino di secreti cavati da diversi valenti autori…
  205. 12° Fiorenza 1605

  206. Giacomo CAMOTO – Nuova scielta di secreti cavati da diversi valenti autori…
  207. 8° Fiorenza 1605

  208. Tommaso CAMPANELLA – Scelta d’alcune poesie filosofiche di Settimontano Squilla cavate da’ suoi libri, detti la Cantica, con l’esposizione.
  209. s.l. 1622

  210. Floriana CANALE - De’ secreti universali raccolti, et esperimentati…trattati nove. Ne’ quali si hanno rimedii per tutte le infermità de’ corpi humani, come anco de’ cavalli, bovi & cani. Con molti secreti appertinenti all’arte chemica, agricoltura & caccie, come nell’indice alfabetico.
  211. 8° Brescia: B. Fontana 1613

  212. Floriana CANALE - De’ secreti universali raccolti, et esperimentati…trattati nove. Ne’ quali si hanno rimedii per tutte le infermità de’ corpi humani, come anco de’ cavalli, bovi & cani. Con molti secreti appertinenti all’arte chemica, agricoltura & caccie…
  213. 8° Venetia: Piero Bertano 1613

  214. Floriana CANALE - De’ secreti universali raccolti, et esperimentati…trattati nove…
  215. 8° Venetia 1626

  216. Floriana CANALE - De’ secreti universali raccolti, et esperimentati…trattati nove. Ne’ quali si hanno rimedii per tutte le infermità de’ corpi humani, come anco de’ cavalli, bovi & cani. Con molti secreti appertinenti all’arte chemica, agricoltura & caccie…
  217. 8° Venetia: Gherardo Imberti 1640

  218. Floriana CANALE - De’ secreti universali raccolti, et esperimentati…trattati nove…
  219. 8° Venetia 1645

  220. Floriana CANALE - Officina medicinale. Trattati novi…Con l’aggiunta d’alcuni sevreti curiosi scielti…di Giulio Cesare Baricello.
  221. 8° Brescia 1622

  222. Floriana CANALE - Del modo di conoscer e sanare i maleficiati et dell’antichissimo et ottimo uso del benedire, trattati due, a’ quali sono aggiunte varie congiorationi et esorcismi
  223. Brescia : Zanetti 1638

  224. Pier Francesco CAN ARABO – Segreti del mondo Medicinali , e curiosi da Pier Francesco Can Arabo Pellegrino…In due parti alfabetiche.
  225. 8° in Milano 1689

  226. Giovanbattista CAPELLO – Lessico Farmaceutico-Chimico contentente li Rimedj più usati d’oggidì di Gio: Battista Capello undecima impressione riveduta, accresciuta, e da molti errori emendata da Lorenzo Capello suo Nipote Speziale all’Insegna de’ Tre Monti in Campo di Sant’Apollinare.
  227. in Venezia, Appresso Pietro Savioni 1792

  228. Prospero CATALDI – Lettere di Risposta Del Signor Prospero Cataldi patrizio ascolano. Parte prima. Nella quale si tratta della Pietra de’ Filosofi.
  229. 8° in Ascoli per Nicola Raucci 1735

  230. Vincenzo CAVALLUCCI - Del modo di tinger la porpora…
  231. 8° Perugia 1786

  232. Giulio CESARE – Selva di vari giuochi di mano bellissimi…Con un segreto bellissimo che non vi farà rubbato la borsa…
  233. 8° Fiorenza s.d.

  234. Girolamo CHIARAMONTE –Breve discorso della natura, facoltà et effetti mirabili dell’elixir vitae di Geronimo Chiaramonte, Siciliano della città di Lentini. Raccolto ad universal benefitio da D. Gason’Antonio Bianchi…
  235. Napoli, appresso G. B. Gargano e M. Nucci 1619

  236. Girolamo CHIARAMONTE – Breve discorso della natura, facoltà, et effetti mirabili dell’elixir vitae di Geronimo Chiaramonte, Siciliano della città di Lentini. Raccolto ad universal benefitio da D. Giason’Antonio Bianchi…
  237. Napoli, appresso G. B. Gargano & M. Nucci 1620

  238. Girolamo CHIARAMONTE – Informationi vere, et autentiche prese per la gran corte della Vicaria di Napoli, de gli effetti, et esperienze fatte dalla polvere, over elixir vitae…
  239. Napoli: appresso G. B. Gargano & M. Nucci 1620

  240. Girolamo CHIARAMONTE – Trattato dell’ammirabil facoltà, et effetti della polvere, o elixir vitae…
  241. Firenze: Zanobi Pignoni 1620

  242. Girolamo CHIARAMONTE – Trattato di Girolamo Chiaramonte delle polveri bianca e cinerica dette elixir vitae. Medicamento mirabile per mantenere in ogni tempo il corpo sano.
  243. 8° Genova Giuseppe pavoni 1628

  244. Girolamo CHIARAMONTE – Compendio di Girolamo Chiaramonte del suo elixir vitae ridotto in polvere cinerita e belzuar minerale cavato dal detto elixir…
  245. 8° Napoli Secondino Roncagliolo 1633

  246. Benedetto CHIARELLO - Chimica filosofica overo problemi naturali sciolti in uso morale dal P. Benedetto Chiarello della Compagnia di Giesù. Libro primo dedicato all’illustrissimo e reverendiss. Signore D. Andrea Riggio e Saladino vescovo di Catania.
  247. 4° Messina : Vincenzo d’Amico 1696

  248. La CHIMICA del Gusto e dell’Odorato o sia l’Arte di comporre facilmente e con poca spesa i liquori da Bere e le Acque odorose con un metodo nuovo per fare i liquori fini senza acquavite. traduzione dal Francese.
  249. Firenze, nella stamperia Bonducciana 1792

  250. La CHIMICA per Le Donne . Parva leves capiunt animos. Ovid.
  251. in Venezia Dalla Tipografia Pepoliana Presso Antonio Curti q. Giacomo 1796 (in due tomi)

  252. CODICE Farmaceutico per lo Stato della Serenissima Repubblica di Venezia compilato per Ordine dell’Eccellentissimo Magistrato per la Sanita.
  253. Padova, Nella Stamperia del Seminario presso Tommaso Bettinelli 1790

  254. Francesco COLONNA – Hipnerotomachia Poliphili
  255. Aldus Manutius 1499

  256. Pompeo COLONNA – Operette contra gli astrologastri ed a favore de’ buoni astrologhi, overo a favore dell’astrologia fin a quel segno ch’essa deve trattarsi.
  257. Roma, appresso Angelo Bernabò per Giovanni Casoni 1657

  258. Giovanbattista COMASTRI - Specchio della verità. Concordanze di Gio. Battista Comastri sopra la Filosofia Hermetica. Alla maestà Cristina di Svezia & c.......
  259. Venetia, appresso Zaccaria Conzatti 1683

  260. Giuseppe COMPAGNONI (abate di Lugo) – Gli Arcani svelati o sia il Cagliostrismo smascherato; dove si dimostrano le fonti dell’empietà della pretesa scienza occulta, con un parallelo fra gli antichi e moderni impostori del nostro secolo XVIII.
  261. Venetia Zatta 1791

  262. Giuseppe COMPAGNONI (abate di Lugo) – Il Conte Cagliostro così soprannominato e comunemente conosciuto Giuseppe Balsamo famoso Impostore del nostro secolo XVIII.
  263. Milano Galeazzi 1791

  264. Giuseppe COMPAGNONI (abate di Lugo) – Corrispondenza segreta sulla vita pubblica e privata del Conte di Cagliostro con le sue avventure e viaggi in diverse parti del mondo, e spezialmente in Roma, con l’estratto del suo processo e sentenza e gli Arcani della Setta degl’Illuminati e Liberi Muratori.
  265. Venetia Zatta 1791

  266. Isabella CORTESE – I secreti ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, arteficiose e alchimiche e molte de l’arte profumatoria…
  267. 8° Venetia: appresso Giovanni Bariletto 1561

  268. Isabella CORTESE – I secreti ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, arteficiose e alchimiche e molte de l’arte profumatoria, appartenenti a ogni gran signora. Con altri bellissimi secreti aggiunti.
  269. 8° Venetia: appresso Giovanni Bariletto 1565

  270. Isabella CORTESE – I secreti… ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, arteficiose e alchimiche e molte de l’arte profumatoria, appartenenti a ogni gran signora. Con altri bellissimi secreti aggiunti.
  271. 8° Venetia: appresso Giovanni Bariletto 1574

  272. Isabella CORTESE – I secreti… ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, arteficiose e alchimiche e molte de l’arte profumatoria, appartenenti a ogni gran signora. Con altri bellissimi secreti aggiunti. Di nuovo ristampati & diligentemente ricorretti.
  273. Venetia : Jacomo Cornelli 1584

  274. Isabella CORTESE – I secreti… ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, arteficiose e alchimiche e molte de l’arte profumatoria, appartenenti a ogni gran signora. Con altri bellissimi secreti aggiunti. Di nuovo ristampati & diligentemente ricorretti.
  275. Venetia : apresso gli heredi di Iacomo Simbeni 1588

  276. Isabella CORTESE – I secreti… ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, arteficiose e alchimiche e molte de l’arte profumatoria…Di nuovo ristampati e con diligenza corretti.
  277. 8° Venetia: M. Bonibelli 1595

  278. Isabella CORTESE – I secreti… ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, arteficiose e alchimiche e molte de l’arte profumatoria, appartenenti a ogni gran signora. Con altri bellissimi secreti aggiunti. Di nuovo ristampati & con diligenza corretti.
  279. Venetia: Nicolo Tebaldini 1603

  280. Isabella CORTESE – Varietà di secreti…ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, profumi, belletti, artifii, e alchimia; con altre belle curiosità aggiunte. Di nuovo ristampati & con somma diligenza corretti.
  281. 8° Venetia: appresso Lucio Spineda 1614

  282. Isabella CORTESE – I secreti… ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, arteficiose e alchimiche e molte de l’arte profumatoria, appartenenti a ogni gran signora. Con altri bellissimi secreti aggiunti. Di nuovo ristampati & con somma diligenza corretti.
  283. Venetia: Lucio Spineda 1619

  284. Isabella CORTESE – Varietà di secreti…ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, profumi, belletti, artifii, e alchimia; con altre belle curiosità aggiunte…
  285. 8° Venetia: Lucio Spineda 1625

  286. Isabella CORTESE – Secreti varii. Ne’ quali si contengono cose minerali, medicinali, profumi, belletti, artifii, e alchimia; con altre belle curiosità aggiunte…
  287. 8° Venetia appresso Benedetto Miloco 1677

  288. Arcangelo DA BORGONUOVO – Dechiaratione sopra il nome di Giesù secondo gli hebrei cabalisti, greci, caldei, persi et latini.
  289. Ferrara, F. Rossi 1557

  290. Lionardo DA CAPUA - Parere di Lionardo Da Capua diviso in otto ragionamenti nei quali partitamente narrandosi l’origine e il progresso della medicina, chiaramente l’incertezza della medicina si fa manifesta.
  291. 8° Napoli, Antonio Bulifon 1681

  292. Lionardo DA CAPUA – Parere sull’origine e progresso della medicina…
  293. Napoli, Bulifon 1681

  294. Lionardo DA CAPUA – Del parere del signor Lionardo Da Capua. Divisato in otto ragionamenti. Ultima adizione.
  295. Cologna 1714

  296. Tomaso DA FRANCOLINO – Tesoro di secreti naturali
  297. 8° Roma 1619

  298. Vincenzo DANDOLO – Dizionario vecchio e nuovo-nuovo e vecchio di nomenclatura chimica. Tradotto in Italiano dal Francese. Tomi 4
  299. Venezia 1791

  300. Donato DA SIDERNO – Discorso filosofico et astrologico del P. Donato Da Siderno…nel quale si mostra quanto sia corrosi il monte Vesuvio dal suo primo incendio fino al presente.
  301. Napoli 1632

  302. Marchese Marco Antonio DELLA FRATTA ET MONTALBANO – Catascopia minerale, overo esploratione o modo di far saggio d’ogni miniera metallica…
  303. 4° Bologna 1676

  304. Marchese Marco Antonio DELLA FRATTA ET MONTALBANO - Pratica Minerale trattato del march. Marco Antonio della Fratta et Montalbano all’altezza serenissima di Ranuccio Farnese…
  305. 4° Bologna, per li Manolessi 1678

  306. Giovan Battista DELLA PORTA [1535-1615] – Dei Miracoli & Meravigliosi affetti della Natura prodotti. Di Gio. Battista Porta Napolitano libri 4. Nuovamente tradotti dal Latino in Volgare…
  307. 12° Venetia Appresso Iseppo Imberti 1628

  308. Giovan Battista DELLA PORTA – Della Magia Naturale . Del Sig. Gio. Battista della Porta Napolitano. Libri XX. Tradotti da Latino in Volgare, e dall’istesso Autore accresciuti, sotto nome di Gio: De Rosa V.I.P. con aggiunta di infiniti altri segreti, e con la dichiarazione di molti, che prima non s’intendevano. Tradotto da un Manoscritto Latino del Sig. Pompeo Sarnelli, dottore dell’una e dell’altra Legge.
  309. 4° Napoli appresso Antonio Bulifon 1677

  310. Giovan Battista DELLA PORTA – Della Celeste Fisionomia di Gio. Battista Della Porta…libri sei al…Signor Bartolomeo Leonardo…
  311. 4° in Napoli, per Lazzaro Scoriggio 1614

  312. Giovan Battista DELLA PORTA – La Fisonomia dell’huomo et la celeste…libri sei.tttradotti di Latino in volgare et hora in questa settima ed ultima impressione ricorretta…con la fisonomia naturale di…Giovanni Ingegnieri…et il discorso di Livio Agrippa sopra la natura et complessione humana con il trattato dei Nei di Lodovico Settali…Aggiuntovi di nuovo la Metoscopia di Ciro Spontone.
  313. 8° Venetia, per Nicolò Pessana 1688

  314. Cesare DELLA RIVIERA – Il mondo magico de gli heroi…
  315. Mantua Francesco Osanna 1603

  316. Cesare DELLA RIVIERA – Il mondo magico de gli heroi: nel quale con inusitata chiarezza si tratta qual sia la vera magia naturale: e come si possa fabricare la reale pietra de’ filosofi unico istromento di tale scienza…Hora di nuovo ristampato, e dal medesimo autore ricorretto et accresciuto…
  317. Milano : P. M. Locarni 1605

  318. Giuseppe DEL PAPA – Della natura dell’umido e del secco
  319. in 4° Firenze, Vincenzo Evangelisti 1681

  320. Giuseppe DEL PAPA - Lettera intorno alla natura del caldo e del freddo scritta all’illustrissimo sig. Francesco Redi
  321. 16° Firenze F. Livi 1674

  322. Giuseppe DEL PAPA – Della natura del caldo e del freddo. Lettera all’ill. Sig. Francesco Redi scritta nel 1674 da Giuseppe Del Papa
  323. 8° Firenze P. Matini 1690

  324. Giuseppe DEL PAPA – Lettera nella quale si discorre se il fuoco e la luce sieno una cosa medesima. Scritta dal dr. Giuseppe Del Papa.
  325. 16° Firenze per Gio. Antonio Bonardi 1675

  326. Giuseppe DEL PAPA – Lettera nella quale si discorre se il fuoco e la luce sieno una cosa medesima, scritta nel 1675 all’ill. Sig. Francesco Redi dal Dottor Giuseppe Del Papa
  327. 8° Firenze Pietro Matini 1690

  328. Donato D’EREMITA – Antidotario…nel quale si discorre intorno all’osservanza che deve tenere lo spetiale nell’elegere, preparare, componere & conservare i medicamenti semplici, & composti. Diviso in libri tre. A quali si è aggiunto il quarto libro intitulato: L’arte distillatoria.
  329. Napoli, per Secondino Roncagliolo 1639

  330. Donato D’EREMITA – Dell’Elixir Vitae di frà Donato D’Eremita di Rocca D’Evandro dell’ord de’ Predicatori libri quattro
  331. 2° Napoli per Secondino Roncagliolo 1624

  332. Antonio DE SGOBBIS – Nuovo, et universale Theatro Farmaceutico. Fondato sopra le Preparationi Farmaceutiche, dette Spagiriche, gia da gli Antichi, in parte, abbozzate, ma da più Moderni Medici illustrate, e meglio coltivate; scritte dal Beguino, Crollio, Hartmanno Libavio, Minsicht, Paracelso, Quercetano, Sennerto & altri…
  333. 2° Venetia nella stamparia Iuliana

  334. Antonio DE TORQUEMADA – Giardino di fiori curiosi, in forma di dialogo; diviso in sei trattati. Nel quale si trattano alcune materie di humanità, filosofia, teologia, geografia…tradotto di Spagnuolo in Italiano, per Celio Malespina.
  335. 4° in Vinegia, presso Altobello Salicato 1590

  336. Francesco DE’ VIERI - Trattato delle metheore di Messer Francesco Vieri , cognominato il Verino secondo....
  337. Fiorenza : Giorgio Marescotti 1573

  338. Francesco DE’ VIERI – Discorso intorno a’ dimonii, volgarmente chiamati spiriti…
  339. 8° in Fiorenza appresso Bartolomeo Sermatelli 1576

  340. Giovan Battista DIANA PALEOLOGO- La sacra universal filosofia dell’Immacolata Concezione di Maria sempre Vergine madre di Dio.
  341. Lucca: Pellegrino Frediani 1713

  342. Angelo DI FORTE - Incomincia lo libro nominato Verità de la alchimia in loquale ragioneuolmente se narrano quasi tutti li modi…per fare lo elixire o vero lapis philo. & medicina…
  343. Venetia: S. de Sabio 1525

  344. Girolamo DI MANFREDI – Opera nuova intitulata il perché utilissima ad intendere le cagioni de molte cose: et maximamente alla conservatione della sanità. Novamente stampada.
  345. 4° in Venetia ad instantia de Zorzi di Rusceni 1507

  346. Girolamo DI MANFREDI – Opera nuova intitulata il perché utilissima ad intendere le cagioni de molte cose: et maximamente alla conservatione della sanità: et phisionomia, et virtù delle herbe…
  347. 8° in Venetia per Nicolo de Bascarini 1553

  348. Girolamo DI MANFREDI – Opera nuova intitulata il perché tradotto di latino in italiano , dell’eccellente medico et astrologo M. Hieronimo De’ Manfredi…
  349. Venetia presso G. B. Bonfadino 1592

  350. DIOSCORIDE – Il Dioscoride dell’eccellente dottor Pietro Andrea Matthioli …col sesto libro de gli antidoti contra a tutti i veleni da lui tradotto… et commentato.
  351. Vinegia 1551

  352. Raimondo DI SANGRO – Lettera apologetica dell’esercitato accademico della crusca contenente la difesa del libro Intitolato Lettere d’una Peruviana per rispetto…
  353. Napoli 1750

  354. Giuseppe DONZELLI - Lettera familiare di Gioseppe Donzelli napolitano sopra l’Opobalsamo Orientale.
  355. Padoa, per Paolo Frambotti

  356. Giuseppe DONZELLI - Petitorio Napolitano....nel quale si contiene quanto deve per obligo tenere ciascheduno spetiale di questa città....
  357. Napoli, per N. De Bonis 1663

  358. Giuseppe DONZELLI - Teatro Farmaceutico, Dogmatico e Spagirico nel quale si insegnano una molteplicità di arcani chimici
  359. Napoli 1667

    vedi anche alla voce ANTIDOTARIO. Antonio Altamura nell’introduzione alla Partenope Liberata del Donzelli (Napoli, 1970) segnala 22 ristampe del Teatro di Donzelli.

  360. Giuseppe DONZELLI - Teatro Farmaceutico, Dogmatico e Spagirico del Dottore Giuseppe Donzelli con l’aggiunta in molti luoghi del Dottore Tomaso Donzelli...
  361. Venezia, Storti 1681

  362. Giuseppe DONZELLI - Teatro Farmaceutico, Dogmatico e Spagirico del Dottore Giuseppe Donzelli con l’aggiunta in molti luoghi del Dottore Tomaso Donzelli...
  363. Roma , per F. Cesare 1677

  364. Giuseppe DONZELLI -Teatro Farmaceutico.....XIX edizione arricchita di alcune aggiunte del figlio dell’autore.
  365. Napoli, 1726

  366. Giuseppe DONZELLI - Teatro Farmaceutico, Dogmatico e Spagirico del Dottore Giuseppe Donzelli Napolitano, barone di Dogliola….
  367. Venetia, presso Andrea Poletti 1728

  368. Giuseppe DONZELLI - Teatro farmaceutico, dogmatico e spagirico…
  369. Venezia 1763

  370. Carcia D’ORTA – Dell’historia de i semplici aromati. Et altre cose che vengono portate dall’Indie Orientali pertinenti all’uso della medicina, con alcune brevi annotationi di Carlo Clusio…Con un trattato della neve e del bevere fresco. Di Nicolò Monardes. Hora tradotti dalle loro lingue nella nostra italiana da M. Annibale Briganti.
  371. 8° Venetia 1605

  372. Gabriello FALLOPPIO [1523-1562] – Secreti diversi, et miracolosi
  373. 8° Venetia: Marco Di Maria 1563

  374. Gabriello FALLOPPIO – Secreti diversi e miracolosi. Nuovamente ristampati & a commun beneficio di ciascuno, distinti in 3 libri…Racolti da Gabriele Falloppia…[edited Borgaruccio Borgarucci]
  375. 8° Venetia: Marco Di Maria 1565

  376. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi e miracolosi. Nuovamente ristampati & a commun beneficio di ciascuno, distinti in 3 libri…Racolti da Gabriele Falloppia…[edited Borgaruccio Borgarucci]
  377. 8° Venetia: V. Valgrisi 1570

  378. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi e miracolosi. Nuovamente ristampati & a commun beneficio di ciascuno, distinti in 3 libri…Raccolti dal Falopia & approbati da altri medici di gran fama…[edited Borgaruccio Borgarucci]
  379. 8° Venetia : Gio. Francesco Camozio 1572

  380. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi e miracolosi. …Raccolti dal Falloppia & approbati da altri medici di gran fama. Nuovamente ristampati & a commun beneficio di ciascuno, distincti in tre libri …[edited Borgaruccio Borgarucci]
  381. 8° Venetia appresso Alessandro Gardano 1578

  382. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi et miracolosi, raccolti & approbati da altri medici…
  383. 8° Venetia: C. Franceschini 1582

  384. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi et miracolosi. Raccolti dal Falopia… Nuovamente ristampati
  385. 8° Venetia appresso Ventura de Salvador 1585

  386. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi e miracolosi. …Raccolti dal Falloppia & approbati da altri medici di gran fama. Nuovamente ristampati & a commun beneficio di ciascuno, distinti in tre libri …[edited Borgaruccio Borgarucci]
  387. 8° Venetia appresso Marc’Antonio Zaltieri 1588

  388. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi et miracolosi, raccolti & approbati da altri medici di gran fama. Nel terzo si contengono alcuni importantissimi secreti di alchimia e altri dilettevoli, e curiosi…
  389. 8° Venetia: Spineda 1602

  390. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi e miracolosi. …Raccolti dal Falloppia & approbati da altri medici di gran fama. Nuovamente ristampati & a commun beneficio di ciascuno, distinti in tre libri …[edited Borgaruccio Borgarucci]
  391. 8° Venetia presso Gio. Battista Usso 1618

  392. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi e miracolosi. Raccolti dal Falloppia & approbati da altri medici di gran fama. Nuovamente ristampati & a commun beneficio di ciascuno, distinti in tre libri …[edited Borgaruccio Borgarucci]
  393. 8° Venetia presso Gio. Battista Usso 1638

  394. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi e miracolosi racolti dal Falloppia & approbati da altri medici di gran fama. Novamente ristampati & ricorreti a commun beneficio di ciascuno.
  395. 8° Venetia appresso G. Imberti 1640

  396. Gabriello FALLOPPIO - Secreti diversi e miracolosi racolti dal Falloppia & approbati da altri medici di gran fama. Novamente ristampati & ricorreti a commun beneficio
  397. Venetia appresso li Milochi 1650

  398. Gabriello FALLOPPIO – Secreti diversi e miraculosi, racolti dal Falloppia, nuovamente ristampati …distinti in tre libri…Nel terzo…alcuni importantissimi secreti di alchimia, & alcuni altri…
  399. Venetia G. B. Bonfad 1658

  400. Gabriello FALLOPPIO – Secreti diversi e miraculosi…
  401. Venetia presso Michel Miloco 1664

  402. Gabriello FALLOPPIO – Secreti diversi e miraculosi raccolti dal Falopia…Novamente ristampati e ricorretti…[per Borgaruccio Borgarucci]. Distinti in tre libri…
  403. 8° Venetia presso Zaccaria Conzatti 1676

  404. Gabriello FALLOPPIO - La Chirurgia di Gabriello Fallopio Modenese tradotto dalla sua latina nella lingua volgare e nuovamente posta in luce per Gio. Pietro Maffei
  405. Venetia A. Somascho 1603

  406. Gabriello FALLOPPIO - La Chirurgia di Gabriello Fallopio Modenese tradotto dalla sua latina nella lingua volgare e nuovamente posta in luce per Gio. Pietro Maffei
  407. Venetia 1647

  408. La FARMACOPEA o’ Antidotario dell’eccellentissimo Collegio de’ Signori medici di Bergomo, nel quale si contiene il modo di comporre i medicamenti hoggidì più usitati nelle Spetiarie. Tradotto dalla Latina nella volgar lingua Per D. Tito Sanpellegrino Cittadino di essa, e Spetiale. Con tré utilissime tauole, una delle Compositioni; l’altra de’ Semplici, & l’ultima de i pesi & misure pertinenti all’Arte. In questa ultima impressione assai migliorata, & con ogni diligenza corretta, & emendata.
  409. In Brescia, Appresso Bartholomeo Fontana 1628

  410. Alessandro FARRA - Settenario dell’humana riduttione d’Alessandro Farra
  411. Casal Maggiore Farra de’ Bartoli 1571

  412. Alessandro FARRA – Settenario dell’Humana riduttione nel quale si discorre et mostra…l’innalzarsi che fa l’anima alla contemplazione di Dio et il ridursi et riunirsi con S. D. Maestà
  413. Venetia: appresso la Minima Compagnia 1594

  414. Alessandro FARRA – Tre discorsi d’Alessandro Farra. Il primo de’ miracoli d’amore. Il secondo della divinità dell’huomo. L’ultimo dell’ufficio del capitano.
  415. Pavia Girolamo Bartoli 1564

  416. Marsilio FICINO [1433-1499] – Sopra lo Amore o ver’ Convito di Platone.
  417. 8° Firenze per Neri Dortelata 1544

  418. Marsilio FICINO – Tomo primo Delle Divine Lettere del Gran Marsilio Ficino tradotte in lingua toscana per M. Felice Figliuccii senese.
  419. 8° Vinegia, appresso Gabriel Giolito de Ferrari 1546

  420. Marsilio FICINO – Tomo secondo De Le Lettere di Marsilio Ficino tradotte in lingua toscana per M. Felice Figliucci senese al Gran Cosimo De Medici Duca di Fiorenza.
  421. 8° Vinegia appresso Gabriel Giolito de Ferrari 1548

  422. Filippo FINELLA – Delle virtù occulte delle vipere per le 28 mansioni delli segni dello Zodiaco. Con le tavole astronomiche per sapere a che hora se leva il Sole & che tempo sia mexo giorno. Di quanti minuti sia un’hora tanto nelli giorni eguali quanto che nell’ineguali e chi sarà lo Pianeto predominante così nel giorno come nella notte….divisa in due libri di Filippo Finella.
  423. 4° Napoli, nella Regia Stamparia di Egidio Longo 1634

  424. Filippo FINELLA – Delle tavole astronomiche della Luna Perpetua per anni 19.
  425. 4° Napoli appresso O Beltrano 1634

  426. Filippo FINELLA - Primo libro de nevi di Filippo Finella.
  427. 16° Antuerpie 1632

  428. Filippo FINELLA – Phisonomia naturale di Filippo Finella parte seconda.
  429. 24° Napoli per Dom. Macarano 1627

  430. Filippo FINELLA – Fisonomia naturale di Filippo Finella divisa in due parti nella qual si contiene la geometria delle membra humane con un brevissimo discorso delli segni ch’appariscono nell’ugne delle mani.
  431. 16° Napoli, per Dom. Macarano 1629

  432. Leonardo FIORAVANTI - Dello specchio di Scientia Universale, dell’eccellente medico m. Leonardo Fioravanti libri tre.
  433. Venetia appresso A. Ravenoldo 1567

  434. Leonardo FIORAVANTI - Dello specchio di Scientia Universale, dell’eccellente medico m. Leonardo Fioravanti libri tre.
  435. Venetia : eredi di Melchior Sessa 1583

  436. Leonardo FIORAVANTI - Dello specchio di Scientia Universale, dell’eccellente medico m. Leonardo Fioravanti libri tre.
  437. Venetia appresso il Zattoni 1679

  438. Leonardo FIORAVANTI – La Cirurgia. Distinta in tre libri…
  439. 8° in Venetia appresso gli heredi di Melchior Sessa 1582

  440. Leonardo FIORAVANTI – La Cirurgia. Distinta in tre libri…
  441. 8° Venetia Giacomo Zattoni 1679

  442. Leonardo FIORAVANTI – Del compendio de i secreti rationali, libri cinque
  443. 8° Venetia appresso Vincenzo Valgrisi 1564

  444. Leonardo FIORAVANTI - Del compendio de i secreti rationali, libri cinque
  445. 8° in Venetia appresso Andrea Ravenoldo 1566

  446. Leonardo FIORAVANTI - Del compendio de i secreti rationali, libri cinque
  447. 8° in Venetia appresso gli eredi di Melchior Sessa 1571

  448. Leonardo FIORAVANTI - Del compendio de i secreti rationali, libri cinque
  449. 8° in Venetia 1630

  450. Leonardo FIORAVANTI – De’ Secreti rationali. Libri cinque…
  451. 8° in Venetia 1640

  452. Leonardo FIORAVANTI – Compendio de’ secreti rationali…Diviso in libri cinque…con novissima aggiunta d’alcuni secreti…
  453. 8° in Venetia 1666

  454. Leonardo FIORAVANTI – Della Fisica…divisa in libri quattro…
  455. 8° in Venetia per gli heredi di Melchior Sessa 1571

  456. Leonardo FIORAVANTI – Della Fisica…divisa in libri quattro…
  457. Venetia Lucio Spineda 1603

  458. Leonardo FIORAVANTI – Il reggimento della peste…Nuovamente ristampato, ricorretto et ampliato…
  459. 8° Venetia appresso gli heredi di Melchior Sessa 1571

  460. Leonardo FIORAVANTI – Il reggimento della peste…Nuovamente ristampato, ricorretto et ampliato…
  461. Venetia Giacomo Zattoni 1680

  462. Leonardo FIORAVANTI – Il Tesoro della vita humana…Diviso in libri quattro…
  463. 8° Venetia appresso gli heredi di Melchior Sessa 1570

  464. Leonardo FIORAVANTI - Il Tesoro della vita humana.....
  465. Venetia per il Brigna 1673

  466. Leonardo FIORAVANTI – De’ Capricci Medicinali libri tre. Nel primo dei quali s’insegna a conoscere diversi segni delle cose naturali, con molti segreti nella medicina, e cirurgia. Nel secondo s’insegna il modo di fare vari e diversi medicamenti utilissimi. Nel terzo si tratta dell’alchimia dell’huomo e appresso dell’alchimia minerale, con molti Capricci a’ figliuoli dell’arte. Di nuovo corretti et in molti luoghi ampliati e ristampati. Aggiuntovi il Quarto Libro non più stampato, nel quale altre bellissime materie si contengono.
  467. Venetia, appresso Lodovico Avanzo 1564

  468. Leonardo FIORAVANTI - De’ Capricci Medicinali dell’eccellente medico Leonardo Fioravanti libri quattro…
  469. Venetia per gli heredi di Melchior Sessa 1572

  470. Leonardo FIORAVANTI - De’ Capricci Medicinali dell’eccellente medico Leonardo Fioravanti libri quattro di nuovo dallo stesso autore ampliati.
  471. Venetia L. Avanzo 1573

  472. Leonardo FIORAVANTI - De’ Capricci Medicinali dell’eccellente medico Leonardo Fioravanti libri quattro…
  473. Venetia Stefano Curti 1680

  474. Giovanni FRITELLA Giardino di virtù. Nel quale si contiene alcuni particolari e maravigliosi segreti…
  475. Perugia 1601

  476. Claudius GALENUS – L’Antidotario di Claudio Galeno Pergameno interpretato da Michelangelo Angelico Vicentino. Nel quale si contengono i due libri de gli Antidoti, quello della Theriaca a Panfiliano, il Trattato d’essa a Pisone & il Discorso de’ Sali Theriacali…
  477. 8° in Vicenza Appresso Domenico Amadio 1613

  478. Camillo GALVANI – Della pietra fosforica Bolognese.
  479. Bologna, Stamperia del Longhi

  480. Giacomo GALVANI – Nuova scielta di maravigliosi e stupendi secreti. Ritrovati da molti eccellenti huomini…
  481. 8° in Perugia n.d.

  482. Luca GAURICO – Trattato d’Astrologia iudiciaria sopra le erati vite degli huomini et donne composto per messer Luca Gaurico…
  483. Roma in Campo de’ Fiori 1549

  484. Konrad GESNER - Tesauro di Eunomo Filatro de rimedi secreti. Libro fisico et medicinale, et in parte chimico et economico…Tradotto di latino in italiano, per M. Pietro Lauro…
  485. 8° in Venetia appresso Gio. Battista e Marchion Sessa fratelli 1560

  486. Konrad GESNER - Tesauro di Eunomo Filatro de rimedi secreti. Libro fisico et medicinale, et in parte chimico et economico…Tradotto di latino in italiano, per M. Pietro Lauro…
  487. 8° in Venetia appresso Gio. Battista e Marchion Sessa fratelli 1560

  488. Konrad GESNER - Tesauro di Eunomo Filatro de rimedi secreti. Libro fisico et medicinale, et in parte chimico et economico…Tradotto di latino in volgar, per M. Pietro Lauro…
  489. 8° in Venetia presso Gio. Battista Bonfadio 1588

  490. Fulvio GHERLI – Il Proteo metallico, o sia delle trasformazioni superficiali de’ metalli. Opera filosofico-medica-chimica.
  491. 8° Venetia per G. Corona 1721

  492. Fulvio GHERLI – Osservazioni rare di medicina e cirurgia
  493. Venetia 1753

  494. Flavio GIROLAMI – Nuova Minera d’Oro di Flavio Girolami. Nella quale con viue, & efficacissime ragioni de’ scrittori famosissimi si dimostra, l’Arte Chimica esser verissima, e con la Pietra Filosofica potersi far l’Oro. Con le risposte à quelli c’hanno scritto contra tal’Arte, & alle obiettioni che si posson far’ all’Auttore; il quale a pieno manifesta la grandissima potenza e gli marauigliosissimi effetti del vero Lapis Philosophorum, e la natura, lodi & eccellenze de gli Alchimisti.
  495. 4° Venetia appresso Barezzo Barezzi 1590

  496. Fabio GLISSENTI – Breve trattato nel qual moralmente si discorre qual sia la Pietra di Filosofi è incluso in : Discorsi morali contra il dispiacer del morire…
  497. 4° Venetia 1596

  498. Lazaro GRANDI – Alfabetto di secreti medicinali…con l’arte facile d’uccellare, e pescare [A cura di Giacomo Zattoni]
  499. 8° in Venetia 1689

  500. Francesco GRECO – Antidotario Napolitano di nuovo riformato e corretto dall’almo Collegio de’ Spetiali…con utilissime e fruttuose annotazioni di Giosepe Donzelli.
  501. 4° in Napoli 1642

  502. Costantino GRIMALDI - Dissertazione in cui si investiga quali sieno le operazioni che dependono dalla magia diabolica e quali quelle che deriuano dalle magie artificiale e naturale e qual cautela si ha da usare nella malagevolezza di discernerle.
  503. Roma 1751 (reprint Milan 1979 with the title Le tre magie)

  504. Giacinto GRIMALDI – Dell’Alchimia opra, che con fondamenti di buona filosofia e Perspicuità ammirabile tratta della Realtà, Difficoltà e Nobiltà di tanta Scienza, delle maraviglie della Natura, dell’Arte, e de’ Metalli, e delle Regole, e Methodo da osservarsi nella compositione dell’Oro Alchimico.
  505. 4° Palermo Alfonso dell’Isola 1645

  506. Gennaro GROSSO - La Cetra divisa in metro Diuoto, metro Funesto, Anagrammi Italiani. Dialogo Anagrammico dell’Alchimia. Nuoua inventione....
  507. Napoli, per Francesco Sauio 1650

  508. Domenico GUGLIELMINI - Riflessioni filosofiche dedotte dalle figure de’ Sali dal dottore Domenico Guglielmini.......all’Illustriss. e Eccellentiss. Sig. Marcantonio Borghese
  509. Bologna per gli eredi di Antonio Pisarri 1688

  510. HERMES TRISMEGISTUS – Il Pimandro di Mercurio Trismegisto, tradotto da Thomaso Benci in lingua Fiorentina.
  511. 8° Firenze 1549

  512. HIEROCLES – Commento di Jerocle filosofo sopra i versi di Pitagora, detti d’oro, volgarmente tradotto da Dardi Bembo
  513. 4° Venezia Barezzi 1604

  514. Ferrante IMPERATO - Dell’Historia Naturale di Ferrante Imperato Napolitano libri XXVIII. Nella quale ordinatamente si tratta della diversa condition di miniere, e petre. Comn alcune historie di Piante et Animali; sin’hora non date in luce.
  515. In Napoli, nella stamparia di Porta Reale, Per Costantino Vitale 1599

    Ferrante Imperato, speziale e naturalista napoletano, nato tra il 1535 ed il 1540, in contatto con i maggiori uomini di scienza del suo tempo, dall’Aldovrandi al Mattioli, dal Clusio ad A. Cesalpino. Creò, insieme al figlio Francesco, un museo naturale, ossia una raccolta di reperti dei regni animale, vegetale e minerale, che divenne meta privilegiata per i viaggiatori colti che, a cavallo tra il XVI ed il XVII sec. visitavano Napoli. Il suo erbario, pare, si componesse di circa 80 volumi. Ferrante ricoprì cariche pubbliche e fu ai vertici della corporazione degli speziali. Morì, probabilmente, tra il 1621 ed il 1625. Il testo dell’Historia è uno dei più importanti e citati testi di argomento naturalistico del periodo, e, secondo una voce insistentemente ripetuta del tempo, fu in gran parte redatto dallo Stigliola, medico ed alchimista seguace del Bruno, amico del Della Porta ed oggetto a lungo delle attenzioni dell’inquisizione. In realtà, nell’introduzione all’Historia, l’Imperato ammette esplicitamente il contributo dello Stigliola, insieme a quello di un altro alchimista e medico napoletano, il Maranta, ed a quello degli innumerevoli corrispondenti con cui l’Imperato mantenne un lungo e proficuo scambio di opinioni ed esperienze. La parte esplicitamente alchemica, di chiaro impianto ermetico tradizionale, dove, probabilmente, più forte è l’influenza del bruniano Stigliola, è il libro XXI. Una edizione latina dell’Historia fu edita a Colonia nel 1695.

  516. Ferrante IMPERATO - Historia Naturale di Ferrante Imperato Napoletano, nella qquale ordinatamente si tratta della diversa condition di Miniere, e Pietre pretiose, et altre curiosità. In questa seconda impressione aggiontovi da Gio. Maria Ferro, Spetiale alla Sanità, alcune annotazioni alle Piante nel libro vigesimo ottavo, Dedicata all’altezza ser. M. di Giovan Federico Duca di Brunswick et Lunenburg.
  517. Venetia, presso Combi et La Noù 1672

  518. Francesco IMPERATO – Discorso intorno a diverse cose naturali. Opera non meno curiosa che utile e necessaria ai professori della natural filosofia.
  519. Napoli, nella stamparia di Egidio Longo 1628

  520. Carlo LANCILLOTTI - Il trionfo del Mercurio, nel qual si tratta del suo origine, natura e temperamento.....
  521. Modena 1677

  522. Carlo LANCILLOTTI – Farmaceutica Antimoniale overo Trionfo dell’Antimonio, ove si scorge il grave errore che commettono quelli che cercano di alienarlo dal uso Medico mentre, che col mezzo di molti gravi Auttori si da à conoscere le sue eroiche virtudi e si scopre li suoi rari arcani. Opera, che, col dilettevole, aporta grandissimo utile al pubblico…
  523. In Modona per gli eredi Soliani stampatori Ducali 1683

  524. Carlo LANCILLOTTI - Farmaceutica mercuriale overo trionfo del Mercurio, nel quale se descrive li più gravi autori che de lui habbiano scritto, e si da à conoscere al mondo se sia veleno o no, e se si deba accetare al uso medico o rigetarlo…
  525. 12° Modona eredi Viviano Soliani 1683

  526. Carlo LANCILLOTTI – Guida alla chimica, che conduce gl’affetionati per il regno metallico…Divisa in tre libri…
  527. 12° in Modona Viviano Soliani 1672

  528. Carlo LANCILLOTTI - Guida alla chimica, che per suo mezo conduce gl’affetionati alle operazioni sopra ogni corpo misto animale, minerale, o vegetabile…Divisa in sei libri…
  529. Venetia N. Pezzana 1674

  530. Carlo LANCILLOTTI – Guida alla chimica…
  531. 12° Modena Viviano Soliani 1679

  532. Carlo LANCILLOTTI – Nuova guida alla chimica, che per suo mezzo conduce gl’affetionati alle operazioni sopra ogni corpo misto animale, minerale ò vegetabile. Dichiarando come estraggono i loro sali, essenzi, magisterii, mercurii etc. con il modo di fare varii colori…& altri rari secreti…In quest’ultima impressione ampliata di nuove aggiunte & figure etc…et in tre parti divisa.
  533. 12° Venetia 1681

  534. Carlo LANCILLOTTI - L’interprete chimico, il quale fedelmente esplica le virtù di molti medicamenti spagirici
  535. Modena : Soliani 1677

  536. Carlo LANCILLOTTI – Opuscoli diversi del Lancillotti, cioè. L’Interprete Chimico. Il Trionfo del Mercurio. Il Chimico Disuellato con aggiunta. Il Giardino di vaghi Fiori Medicinali.
  537. 12° in Modena per il Soliani Stampatore Ducale 1677

  538. Carlo LANCILLOTTI – Vaglio chimico. In cui si cribrano molti medicamenti spargirici…diviso in due parti…con alcune bellissime ricette non più vedute…(Rrelatione del caso successo in Pesaro sotto le di Aprile 1677, in persona d’un Padre Capucino, doppo 13 d’orina di sangue curato ultimamente dall’Excellentiss. Sign. A Cocci).
  539. 12° Venetia 1682

  540. Carlo LANCILLOTTI - Il chimico disuelato, che chiaramente dimostra il modo di conoscere le falsità che far si possono in molti medicamenti spagirici
  541. Modena 1677

  542. Lorenzo LEANDRO – Tesoro di varii secreti…
  543. 8° in Viterbo 1612

  544. Lorenzo LEANDRO – Tesoro di varii secreti esperimentati con grandissima fatica, e spesa di tempo, e di danari…
  545. 8° Venetia 1614

  546. Nicolas LEMERY – Dizionario overo trattato universale delle droghe semplici… Opera dipendente dalla Farmacopea universale…tradotta in Italiano. Edizione terza accresciuta.
  547. 2° in Venezia 1751

  548. Nicolas LEMERY – Dizionario overo trattato universale delle droghe semplici… Opera dipendente dalla Farmacopea universale…tradotta in Italiano. Edizione quarta accresciuta.
  549. 2° in Venetia 1766

  550. Nicolas LEMERY – Trattato dell’Antimonio…Traduzione del linguaggio Francese nell’Italiano di Selvaggio Canturani.
  551. 8° Bologna 1717

  552. Nicolas LEMERY – Trattato dell’Antimonio…Traduzione del linguaggio Francese nell’Italiano di Selvaggio Canturani.
  553. Venezia 1763

  554. Liévin LEMMENS – De gli occulti miracoli, e varii ammaestramenti delle cose della natura, con probabili ragioni, ed artificiosa congiettura confermati…
  555. 8° in Venetia appresso Ludovico Auanzi 1560

  556. Liévin LEMMENS – De gli occulti miracoli, e varii ammaestramenti delle cose della natura, con probabili ragioni, ed artificiosa congiettura confermati…
  557. 8° in Venetia appresso Ludovico Auanzi 1567

  558. Lodovico LOCATELLI – Teatro d’Arcani del Medico Lodovico Locatelli Da Bergamo; nel quale si tratta dell’Arte Chimica, & suoi arcani, Con gli Afforismi d’Ippocrate commentati da Paracelso, et l’Espositione d’alcune Cifre, et Caratteri oscuri de Filosofi. Con due tavole. Una de Capitoli, l’altra delle cose più notabili.
  559. 8° in Milano per Gio Pietro Ramellati 1644

  560. Lodovico LOCATELLI – Teatro d’Arcani del Medico Lodovico Locatelli Da Bergamo; nel quale si tratta dell’Arte Chimica, & suoi arcani, Con gli Afforismi d’Ippocrate commentati da Paracelso, et l’Espositione d’alcune Cifre, et Caratteri oscuri de Filosofi. Con due tavole. Una de Capitoli, l’altra delle cose più notabili.
  561. 8° in Venetia presso Paolo Baglioni 1667

  562. Raimondo LULLO – Alberto Magno – De’ secreti di natura, ò della quinta essentia libri due. Alberto Magno…De cose minerali e metalliche, libri cinque. Il tutto tradotto da M. Pietro Lauro.
  563. 8° Vinegia per Gioanbattista & Marchiò Sessa fratelli 1557

  564. Pierre-Joseph MACQUER – Dizionario di Chimica…tradotto dal francese, e corredato di note, e di nuovi articuli da G. A. Scopoli.
  565. 8° Pavia 1783-1784

  566. Pierre-Joseph MACQUER – Dizionario di Chimica…tradotto dal francese, e corredato di note, e di nuovi articuli da G. A. Scopoli.
  567. Napoli 1784-1786

  568. Pierre-Joseph MACQUER – Dizionario di Chimica…tradotto dal francese, e corredato di note, e di nuovi articuli da G. A. Scopoli.
  569. Venezia 1784-1785

     

  570. Giovanni Camillo MAFFEI – Scala naturale, ovvero fantasia dolcissima intorno alle cose occulte e desiderate nella Filosofia
  571. 8° Venetia Gio. Varisco 1563

  572. Giovanni Camillo MAFFEI – Scala naturale, ovvero fantasia dolcissima intorno alle cose occulte e desiderate nella Filosofia
  573. 8° Venezia 1584

  574. Giovanni Camillo MAFFEI – Scala naturale, ovvero fantasia dolcissima intorno alle cose occulte e desiderate nella Filosofia
  575. 8° Venezia, Gio. Varisco 1600

  576. Giovanni Camillo MAFFEI – Scala naturale, ovvero fantasia dolcissima intorno alle cose occulte e desiderate nella Filosofia
  577. 8° Venetia Lucio Spineda 1607

  578. Giovanni Camillo MAFFEI – Scala naturale, ovvero fantasia dolcissima intorno alle cose occulte e desiderate nella Filosofia
  579. 8° Venetia 1781 Gio. Varisco

  580. Scipione MAFFEI – Arte Magica Annichilata libri tre.
  581. 4° Verona A. Andreoni 1754

  582. Scipione MAFFEI – Arte Magica dileguata, lettera al padre Innocenzo Ansaldi.
  583. 4° Verona, A. Carattoni 1750

  584. Scipione MAFFEI – Della formazione dei fulmini. trattato raccolto da varie sue lettere in alcune delle quali si tratta degl’insetti.
  585. 4° Verona s.d.

  586. Scipione MAFFEI – Riflessioni sopra gli argomenti del Sig. Marchese Scipione Maffei a favore della sua nuova opinione intorno alla formazione dei fulmini.
  587. 4° Vicenza 1748

  588. Scipione MAFFEI – Libri tre sulla Scienza Cavalleresca.
  589. 4° Roma Gonzaga 1710

  590. Scipione MAFFEI – Della scienza chiamata Cavalleresca libri tre.
  591. 8° Venezia, Pavino 1716

  592. Scipione MAFFEI – Della scienza chiamata Cavalleresca libri tre…in questa quarta edizione si sono inserite le aggiunte del Signor Conte Bellincini modenese.
  593. Trento Giovanni Parone 1717

  594. Tommaso MAIORINI [detto il Policinella] – Frutti soavi colti nel giardino della virtù, cioè trenta secreti bellissimi, con una regola per sapere tutto il tempo dell’anno.
  595. 1642

  596. Sir John MANDEVILLE - Qual tratta delle più maravegliose cose e più notabile che si trovino: e come presentialmente ha cercato tutte le parte habitabile del mondo…
  597. 8° in Venetia per Aluise di Torti 1534

  598. Bartolomeo MARANTA - Della Theriaca et del Mitridate libri due di M. Bartolomeo Maranta ne’ quali s’insegna il vero modo di comporre sudetti antidoti.
  599. 4° Vinegia, Olmo 1572

  600. Giuseppe MARINI – Breve tesoro Alchimistico de più valorosi alchimisti moderni d’Europa, nel quale si tratta d’alcuni secreti particolari d’Alchimia oprati da virtuosi moderni, e posti in luce da G. Marini
  601. 12° Venetia C. Bortoli 1664

  602. Zan MAROCHIN – Frutti soavi colti nel giardino della virtù…
  603. 8° in Milano n.d.

  604. Francesco Onofrio di MARSCIANO - Statera chymicae veritatis, unico al mondo vero, e reale processo hermetico de lapide philosophico de materia, et praxi.
  605. 8° Cracoviae 1743

  606. Conte Luigi Ferdinando MARSIGLI – Dissertazione epistolare del fosforo minerale ò sia della pietra illuminabile Bolognese…
  607. 4° a Lipsia 1698

  608. Pietro Andrea MATTIOLI – I discorsi di M. Pietro Andrea Mathioli, ne i sei libri della materia medicinale di Pedacio Dioscoride Anazarbeo. Con i veri ritratti delle piante e de gli animali, nuovamente aggiuntovi dal medesimo
  609. Venezia appresso Vincenzo Valgrisi 1557

  610. Pietro Andrea MATTIOLI – I discorsi di M. Pietro Andrea Mathioli, ne i sei libri della materia medicinale di Pedacio Dioscoride Anazarbeo. Con i veri ritratti delle piante e de gli animali, nuovamente aggiuntovi dal medesimo
  611. Venezia Vincenzo Valgrisi 1568 2 vol.

    Segue in appendice "Del modo di distillare le acque da tutte le piante et come vi si possono conservare i loro veri odori et sapori"

  612. Pietro Andrea MATTIOLI – I discorsi di M. Pietro Andrea Mathioli, ne i sei libri della materia medicinale di Pedacio Dioscoride Anazarbeo. Con i veri ritratti delle piante e de gli animali, nuovamente aggiuntovi dal medesimo
  613. Venezia Felice Valgrisi 1585 2 vol.

  614. Pietro Andrea MATTIOLI - I Discorsi nei VI libri della materia medicinale di Pedacio Dioscoride Anazarbeo con i veri ritratti delle piante e degli animali......
  615. Venetia 1596

  616. Pietro Andrea MATTIOLI – I discorsi di M. Pietro Andrea Mathioli, ne i sei libri della materia medicinale di Pedacio Dioscoride Anazarbeo. Con i veri ritratti delle piante e de gli animali, nuovamente aggiuntovi dal medesimo
  617. Venezia appresso B. Degli Albertti 1604 2 vol.

  618. Marco Antonio MAZZA – Tesoro de secreti medicinali. Esperimentati molte volte,,,
  619. 8° in Napoli n.d.

  620. MEMORIA che serve d’ Introduzione alla Riforma del Catalogo de’ Medicamenti della Spezieria dello Spedal Maggiore di Brescia, scritta dalla Medica Deputazione…
  621. Brescia, Stamperia Locatelli 1794

  622. Marie MEURDRAC –La Chimica Caritatevole e Facile, in favor delle dame scritto in Francese dalla Sig. M.M. e tradotto da Narbonte Pordoni. Dedicato all’Illustriss. & Excellentiss. Sig. Donna Anna Altieri Colonno Principessa di Carbognano & c.
  623. 12° Venetia appresso Pontio Bernardon all’Insegna del Tempo 1682

  624. Pietro MILLIONI – Vago fioretto di secreti da praticarsi da persone curiose.
  625. 8° in Roma 1638

  626. Geminiano MONTANARI Modanese – L’Astrologia convinta di falso. Col mezzo di nuove esperienze, e Ragioni Fisico- Astronomiche, e sia La Caccia del Frugnuolo.
  627. in Venetia per Francesco Nicolini 1685

  628. Luigi MONTE – La ghirlandetta di fiori. Di varii secreti bellissimi.
  629. in Napoli n.d.

  630. Francesco MONTECUCCOLI – Fisionomia di Polemone tradotta di Greco in Latino dall’Ill.mo Sig. Co. Carlo Montecuccoli, con Annotationi del medesimo; et poscia di Latino fatta volgare dal Co. Francesco suo fratello.
  631. Modona Gio. Maria Verdi 1612

  632. Nicolas H. MONTFAUCON DE VILLARS – Il Conte di Gabalì ovvero ragionamenti sulle scienze segrete tradotti dal francese da una dama italiana. A’ quali si è aggiunto in fine Il Riccio Rapito, poema del Signor Alessandro Pope Tradotto dall’Inglese dal Signor Antonio Conti Patrizio Veneto.
  633. Londra dal Pickard 1751

  634. Teodoro NADASTI – Trattati Teorico-Pratici, ne’ quali con tutta la distintione, e chiarezza possibile si favella del Secreto, o sia Medicina universale de’ Metalli imperfetti, che tanto hanno occultato gl’altri Filosofi. Opera di Teodoro Nadasti, data in luce per beneficio comune di tutti gli amatori della Verità, al lume della quale potranno avvedersi de’ loro errori, e non più camminare nelle tenebre dell’ignoranza, e sfuggire l’imposture ed inganni de’ falsi Ermetici.
  635. 8° Cosmopoli per gli Heredi di Francesco Bonaventura 1718

  636. Giovan Battista NAZARI – Il metamorfosi metallico et humano di Givan Battista Nazati Bresciano. Nel quale si contengono quttro sogni, il primo de’ quali è della tramutatione sofistica de’ metalli; Il secondo della tramutatione reale, o alchimica pur de’ metalli; Il terzo della tramutatione fisica de corpori humani; Et il quarto della tramutatione spirituale in Christo. Di nuovo dato in luce a utile & commodo d’ogni curioso ingegno
  637. 4° in Brescia a istanza di Francesco Marchetti 1564

    Fiorito nella seconda metà del XVI secolo, G. Battista Nazari da Saiano (oggi Rodengo Saiano, in provincia di Brescia) fu appassionato erudito, di cui ci rimangono due opere a stampa ed un certo numero di manoscritti.

    Tra le opere a stampa ricordiamo il Discorso della futura et sperata vittoria contra il Turco (Venezia 1570), una Brescia Antica più volte ristampata, ed appunto, il Metamorfosi metallico citato che costituisce una prima edizione dell’opera che vedrà successivamente la luce col titolo di Della Tramutatione metallica sogni tre (Brescia 1572), con una edizione successiva accresciuta da una Concordantia de’ Filosofi (una raccolta di scritti che rispecchiano una versione in volgare di testi attribuiti abitualmente ad Arnaldo da Villanova) datata 1599.

  638. Giovan Battista NAZARI – Della tramutatione metallica sogni tre…
  639. 4° in Brescia appresso Francesco et Piet. Maria Marchetti fratelli 1572

  640. Giovan Battista NAZARI – Della tramutatione metallica sogni tre, di Gio. Battista Nazari bresciano; Nel primo de quali si tratta della falsa tramutatione sofistica: Nel secondo della utile tramutatione detta reale usuale: Nel terzo della divina tramutatione detta reale Filososfica. Aggiontovi di nuovo la concordanza di filosofi, e loro prattica: Nella quale si vede i gradi, & termini di esso divino magisterio, & della verissima Compositione della Filosofia Naturale, con laquale ogni cosa diminuita si riduce al vero Solificio & Lunificio. Con un copioso Indice per ciascun sogno de gli Auttori, & dell’Opere c’hanno sopra di ciò trattato.
  641. 4° Brescia: appresso Pietro Maria Marchetti, con licenza de’ Superiori 1599

  642. Antonio NERI: - L’arte vetraria distinta in libri sette…
  643. 4° in Firenze 1612

  644. Antonio NERI: - L’arte vetraria distinta in libri sette…impressione seconda…
  645. 8° in Firenze 1661

  646. Antonio NERI: - L’arte vetraria .
  647. 8° Venetia 1781

  648. Antonio NERI: - L’arte vetraria .
  649. 8° Venetia 1787 [?]

  650. Giovanni Battista NOCETI - Astrologia ottima, indifferente, pessima. Censure pubblicate dal P. Giovan Battista Noceto, Genovese della Compagnia di Gesù.
  651. 1663

  652. Luigi NOVARINI – Alchimia Spirituale
  653. Firenze: Stella 1663

  654. Coronato OCCOLTI – Trattato de’ colori. Nuovamente composto et stampato con l’aggiunta del significato di alcuni doni.
  655. 8° in Parma appresso Seth Viotto 1568

  656. Casparo OTTAVIANI CANTU’ – Canzone di Rigino Danieli Justinopolitano Nella quale si tratta tutta la filosofica arte del precioso lapis de filosofi, con tutti li necesari avvertimenti …et una luciidissima & utilissima espositione della stessa di Casparo Ottaviani Cantù.
  657. in Padova, nella stamperia Penada 1710

    L’autore cita anche un Fantastici scherzi di chimiche curiosità Padova, stamparia Pasquati 1697, di cui non si hanno però altre notizie

  658. Domenico PANAROLO – Aërologia, cioè discorso dell’aria…
  659. 8° in Roma 1642

  660. Guido PANCIROLI – Raccolta breve d’alcune cose più segnalate ch’ebbero gli antichi, e d’alcune altre trovate da moderni. Con l’aggiunta d’alcune considerationi curiose e utili di Flavio Gualtieri. 2 libri in 1.
  661. 4° Venetia 1612

  662. Felice PASSERA – Il nuovo tesoro degl’arcani farmacologici, galenici & chimici, o spargirici…Opera molto utile non solo a’ Farmacologici. mà ancho’ad ogni Medico & Professore della Medicina. Divisa in tre libri…
  663. 2° Venetia Appresso Giovanni Parè 1688-1689

  664. Pietro PASSI – Della Magic’arte, Overo Della Magia Naturale. Discorso di D. Pietro Passi Monaco Camald., Academico Ricovrato di Padova e Informe di Ravenna. L’Ardito. Nel qual si mostra che le meraviglie, che si dicono di essa possono succedere in via naturale e che il Magho può lecitamente usarla…
  665. Venetia appresso Giacomo Violati all’Insegna della Nave 1614

  666. Cipriano PICCOLPASSO Durantino – I tre libri dell’Arte del Vasaio…del cav. Cipriano Piccolpasso Durantino. Terza edizione riveduta sopra un nuovo manoscritto da G. Vanzolini.
  667. Pesaro per A. Nobili 1879

  668. Filippo PICINELLI – Simboli verginali a gli honori di Maria madre d’Iddio Spiegati in cinquanta discorsi…
  669. Milano 1679

  670. Giovanni PICO DELLA MIRANDOLA [1463-1494] – Le sette Sposizioni del S. Giovanni Pico della Mirandola intitolato Heptaplo Sopra i Sei Giorni della Genesi. Tradotte in lingua Toscana da M. Antonio Buonagrazia Canonico di Pescia e da M. Pompeo de la Barba…
  671. In Pescia 1555

  672. Giovanni PICO DELLA MIRANDOLA – Dialogo intitolato la strega, overo di gli inganni de demoni. Tradotto in lingua Toscana per il Signor Abate Turino Turini da Pescia.
  673. 4° in Pescia appresso Lorenzo Torrentino 1555

  674. Giovanni PICO DELLA MIRANDOLA – Libro detto strega, overo de le illusioni del demonio…[volgarizzato dal P. Leandro de gl’Alberti].
  675. 8° in Venetia nella contrada di Santa Maria Formosa al Segno della Speranza 1556

  676. Martino POLI – Il trionfo degli Acidi vendicati dalle calunnie di molti Moderni; Opera Filosofica, e Medica, fondata sopra de’ Principij Chimici, & adornata di varij esperimenti; contro il Sistema & prattica delli Moderni Democritici, & Epicurei Riformati, Divisa in quattro libri…
  677. 4° Roma, nella stamparia di Giorgio Placho Intagliatore 1706

  678. Iustin PUSTEUINEC – L’Astrea Chimica overo Sferza per gl’Alchimisti Sofistici, divisa in quattro capitoli. Nel primo si dimostra l’origine & cause che produssero tal falsa chimica. Nel secondo gl’occulti inganni che in questa s’essercitano, Nel terzo li errori che prendono gl’Alchimisti nel legger & interpretar l’opinioni, & sentenze de loro Auttori, & particolarmente di quelli che lavorano con l’oro & argento vivo. Nel quarto si dimostra se si può dare tal scienza appreso i veri Filosofi per sicura, & in che consista.
  679. 12° Venetia per Francesco Valuasense 1665

  680. Evangelista QUATTRAMI – La vera dichiaratione di tutte le metafore, similitudini, & enimmi de gl’antichi filosophi alchimisti, tanto Caldei et Arabi , come Greci & Latini, usati da loro nella descrittione, & compositione dell’Oro potabile, Elissire della vita, Quinta essenza, & Lapis Filosofico. Ove con un breve discorso della generatione de i metalli, & quasi di tutte l’opere di natura, secondo i principii della Filosofia, si mostra l’errore & l’ignoranza (per non dir l’inganno) di tutti gl’alchimisti moderni
  681. Roma appresso Vincenzo Accolti 1587

  682. Giuseppe QUERCETANO - Le Ricchezzze della Riformata Farmacopea del Signor Giuseppe Quercetano Medico, e Consiglier Regio. Nuouamente in Fauella Latina trasportata in Italiana dal Signor Giacomo Ferrari Medico, e Filosofo Mantouano. Oltre nuoue Osservationi, pensieri gratiosi, utilissime inuentioni, Auuertimenti necessarij per la Compositione di molti medicamenti Hermetici: fatiche veramente degne d’esser lette, & rilette da ogni gran Personaggio….& aggiontoui la Preparatione Spagirica de i Minerali, Animali, & Vegetabili, & loro uso….
  683. 4° Venetia per il Valuasense 1677

  684. Giuseppe QUERCETANO - Le Ricchezze della Riformata Farmacopea del Signor Giuseppe Quercetano Medico, e Consiglier Regio. Nuouamente in Fauella Latina trasportata in Italiana dal Signor Giacomo Ferrari Medico, e Filosofo Mantouano. Oltre nuoue Osservationi, pensieri gratiosi, utilissime inuentioni, Auuertimenti necessarij per la Compositione di molti medicamenti Hermetici: fatiche veramente degne d’esser lette, & rilette da ogni gran Personaggio….& aggiontoui la Preparatione Spagirica de i Minerali, Animali, & Vegetabili, & loro uso….
  685. 4° Venetia Gio. Francesco Valuasense 1684

  686. RACCOLTA di memorie e di osservazioni sulla formazione e fabbricazione del salnitro.
  687. Napoli, 1794-95 2 tomi

  688. Francesco REDI – Esperienze intorno a diverse cose naturali e particolarmente a quelle che ci son portate dall’Indie. Fatte da Francesco Redi e scritte in una lettera al R. P. Atanasio Chircher…
  689. Firenze, all’insegna della Nova 1671

    Del Redi, uno dei principali scienziati del ‘600 italiano, sono note diverse opere in italiano, di interesse più specificatamente naturalistico, di minore attinenza alle tematiche in oggetto al presente database, che, solo in parte, qui segnaliamo sinteticamente: Esperienze intorno alla generazione degli insetti (Firenze all’insegna della Stella 1668, Napoli G. Baillard 1687, Firenze P. Martini 1688 etc.), Osservazioni intorno alle vipere fatte da F. R. ( Fiorenza all’insegna della Stella 1664, Parigi De Varennes 1666, Firenze P. Martini 1685, Napoli Baillard 1687 etc.) Lettera di FF. R. sopra alcune opposizioni fatte alle sue osservazioni intorno alle vipere…(Firenze stamperia della Stella 1670, Firenze P. Martini 1685 etc.), Osservazioni di F. R. intorno agli animali viventi che si trovano negli animali viventi (Firenze P. Martini 1684, Napoli Baillard 1687 etc. ).

  690. Francesco REDI – Esperienze intorno a diverse cose naturali e particolarmente a quelle che ci son portate dall’Indie. Fatte da Francesco Redi e scritte in una lettera al R. P. Atanasio Chircher…
  691. 8° Firenze per P. Martini all’insegna del Leone 1686

  692. Francesco REDI – Esperienze intorno a diverse cose naturali e particolarmente a quelle che ci son portate dall’Indie. Fatte da Francesco Redi e scritte in una lettera al R. P. Atanasio Chircher…
  693. 16° Napoli G. Baillard 1687

  694. Gregor REISCH – Margarita filosophica…ma molte altre ancora aggiuntevi di novo da Orontio Fineo. Tradotta…dalla lingua Latina nell’Italiana da Giovan Paolo Gallucci…
  695. 4° in Venetia 1600

  696. RICETTARIO dell’arte, et università de medici, et spetiali della città di Firenze. Riveduto dal Collegio de Medici…
  697. 2° in Fiorenza appresso Lorenzo Torrentino 1550

  698. RICETTARIO Fiorentino nuovamente compilato e ridotto all’uso moderno. Diviso in due Parti . Parte Prima.
  699. 4° Firenze, Gaetano Cambiagi 1789

  700. Il RICETTARIO Medicinale necessario à tutti i Medici & speziali. Nel quale con bellissimo ordine si insegna tutto quello che si può desiderare intorno alla cognizione del prouedere, eleggere, conseruare, preparare et comporre qual si voglia sorte di Medicamento; Secondo l’uso de’ migliori e più eccellenti Medici….
  701. Folio - Fiorenza, nella stamperia de i Giunti 1567

  702. RICETTARIO Sanese diviso in quattro parti. Tomo Primo. Il quale contiene la prima, e seconda parte, cioè le istituzioni de Farmacia, e le serie dei Medicamenti Galenici.
  703. 4° in Siena per Luigi e Benedetto Bindi 1777

  704. RIME degli Accademici Occulti con le loro impresse e discorsi
  705. 4° Brescia appresso Vincenzo di Sabbio 1568

  706. Michele ROSA – Delle porpore e delle materie vestiarie presso gli antichi. Dissertazione epistolare.
  707. 4° in Modena 1786

  708. Gioseppe ROSACCIO - Il Medico del Dottore in Filosofia et Medicina et Osservatione de’ Motti Celesti Gioseppe Rosaccio libri tre..
  709. Venetia Appresso Pietro Farri 1621

  710. Gioseppe ROSACCIO - Difesa del Dottore Gioseppe Rosaccio in risposta ad alcune parole.....in un suo discorso astrologico
  711. Fiorenza 1610

  712. Giseppe ROSACCIO - Le sei età del Mondo di Gioseppe Rosaccio con brevità descritte.
  713. Bologna 1594

  714. Gioseppe ROSACCIO - Trattato del Cielo e della Terra - Opera curiosa di Gioseppe Rosaccio
  715. Fiorenza 1594

  716. Gioseppe ROSACCIO - Trattato del Cielo e della Terra ......in quest’ultima impressione adornato di bellissime figure......
  717. Trevigi 1679

  718. Gioseppe ROSACCIO - Trattato del Cielo e della Terra ......
  719. Trevigi 1686

  720. Gioanventura ROSETTI – Notandissimi secreti dell’arte profumatoria: a fare ogli, acque…e tutta l’arte intiera…
  721. 8° in Vinegia per Francesco Rampazetto 1555

  722. Gioanventura ROSETTI – Notandissimi secreti dell’arte profumatoria: a fare ogli, acque…e tutta l’arte intiera…
  723. 8° in Venetai appresso Francesco Rampazetto 1560

  724. Gioanventura ROSETTI – Secreti nobilissimi de l’arte profumatoria. Ne quali si insegna à fare ogli, acque…e tutta l’arte intiera
  725. 12° Venetia 1678

  726. Gioanventura ROSETTI – Plictho de l’arte de tentori che insegna a tenger panni, tele, bambasi et sede si per l’arthe magiore come per la commune.
  727. 4° in Vinegia per Augusto Bindoni 1548

  728. Gioanventura ROSETTI – Plictho de l’arte de tentori che insegna a tenger panni, tele, bambasi et sede si per l’arthe magiore come per la commune.
  729. 4° in Venetia per Francesco Rampazetto 1540

  730. Gioanventura ROSETTI – Plictho de l’arte de tentori che insegna a tenger panni, tele, bambasi et sede si per l’arthe magiore come per la commune…
  731. 8° in Venetia appresso Lelio Bariletto 1565

  732. Gioanventura ROSETTI – Libro de tentoria intitolato Plictho, che insegna a tenger panni, tele, e sede, si per l’arthe magiore come per la commune…
  733. 8° in Venetia 1672

  734. Timoteo ROSSELLI - Della Summa de’ secreti universali in ogni materia parte prima [e seconda].
  735. 8° in Vinegia per Giovanni Bariletto 1561

  736. Timoteo ROSSELLI – De’ secreti universali parte prima [e seconda].
  737. 8° in Venetia 1644

  738. RUBERTO - Nuova scielta di secreti bellissimi: cavati da diversi valenti autori, e posti in luce per Ruberto, detto l’Arraggiato.
  739. 8° in Macerata 1611

  740. Francesco SACCO - Vago fioretto di bellissimi giochi di carte, e destrezza di mano…
  741. 8* in Milano 1624

  742. Francesco SCARIONI - Secreti di medicina mirabilissimi del…tutto ignorante dottor Bocalon…
  743. In Loano 1618

  744. Henrik Theophil SCHEFFER- Sull’arte della tintura, saggio commentato dal signor Bermann colle osservazioni sulla tintura azzurra del signor consigliere Vogler e un’appendice.
  745. 4° in Genova 1790

  746. Giovanni Antonio SCOPOLI – Elementi di Chimica e Farmacia di Gio. Antonio Scopoli C. di S.M.I.R.A. per gli affari delle Miniere, P.P di Chimica, e botanica nell’I.R. Università di Pavia ec. Nuova edizione divisa in due tomi…
  747. 8° Catania, Giovanni Risica 1790

  748. Scipione SEVERINO – Glosa sopra Raimundo Lullo e sopra la Turba Filosofica, per prodursi oro et argento, mediante la natura e l’arte.
  749. 8° Venetia 1684

  750. Scipione SEVERINO – Filosofia, alchimia, seu scienza vigorativa dell’anima aurea
  751. 8° Venetia 1695

  752. Scipione SEVERINO - Il Pulicinella filosofo chimico dalli filosofi spalleggiato col modo di fare Oro e Argento dove sta’ incluso il dittionario filsofico.....
  753. in Venetia per gli eredi del Gonzatti 1681

  754. Scipione SEVERINO - Il cannocchiale chimico del nobile Scipione Severino napolitano.....
  755. in Venetia per il Lanzatti 1631

  756. Vincenzo SOLOMBRINO – l’Antimonio, cioè trattato delle maravigliose virtù dell’Antimonio commune, et particolarmente dell’antimonio, che con rara preparatione si raffina hoggidi in Torino.
  757. Torino 1628

  758. Lazzaro SPALLANZANI Chimico Esame degli esperimenti del Sig. Göttling Professore a Jena sopra la luce del fosforo di Kunkel osservata nell’aria comune, ed in diversi fluidi aeriformi permanenti, nella qual occasione si esaminano altri fosfori posti dentro ai medesimi fluidi, e si cerca se la luce solare guasti il gaz ossigeno….
  759. 8° Modena 1796

  760. Camillo STAGNI – Delle pitture di Casaralta e dello enigma Aelia Laelia Crispis.
  761. Bologna 1838

  762. Girolamo TARTAROTTI – Del congresso notturno delle Lammie libri tre…S’aggiungono due dissertazioni epistolari sopra l’arte magica.
  763. Venezia 1749

  764. Girolamo TARTAROTTI – Apologia del congresso notturno delle Lammie, o sia risposta di G. Tartarotti all’Arte Magica Dileguata del Sig. Mar. Scipione Maffei.
  765. 8° Venezia presso S. Occhi 1751

  766. Donato TELLIS – Trattato di chirurgia di Donato Tellis di Terlizzo chirurgico. Dove si contengono varj e diversi rimedj utili all’infermità di corpi humani, con l’aiuto di Dio.
  767. In Napoli appresso Gio. Domenico Roncagliolo 1625

  768. Vincent THORNES – Discorso della fisica sublimatione.
  769. 4° in Venetia appresso Domenico Nicolini 1582

  770. Tomaso TOMAI - Idea del giardino del mondo., Ove, oltre molti secreti maravigliosi di natura…
  771. 4° in Bologna per Gio. Rossi 1582

  772. Tomaso TOMAI - Idea del giardino del mondo. Ove, oltre molti secreti maravigliosi di natura…
  773. 4° in Venetia appresso Simon Alberti 1593

  774. Tomaso TOMAI - Idea del giardino del mondo. Ove, oltre molti secreti maravigliosi di natura…
  775. 8° in Venetia appresso il Griffo 1599

  776. Tomaso TOMAI - Idea del giardino del mondo., Ove, oltre molti secreti maravigliosi di natura……Nuovamente ristampata, e… corretta…
  777. 12° in Venetia 1645

  778. Tomaso TOMAI - Idea del giardino del mondo., Ove, oltre molti secreti maravigliosi di natura……Nuovamente ristampata, e… corretta…
  779. 12° Venetia 1651

  780. Tomaso TOMAI - Idea del giardino del mondo., Ove, oltre molti secreti maravigliosi di natura……Nuovamente ristampata, e… corretta…
  781. 12 Venetia [1660?]

  782. Tomaso TOMAI - Idea del giardino del mondo., Ove, oltre molti secreti maravigliosi di natura…Nuovamente ristampata, e… corretta…
  783. 12° in Trevigi 1667

  784. Matteo TONDI – Istituzioni di Chimica per servire ad un Corso d’Operazioni appartenenti alla medesima del Professore di Medicina Matteo Tondi per uso del suo studio privato, in cui si spiegano tutti i fenomeni colla semplice, e nuova Teoria Pneumatica, e si da una distinta idea delle sostanze gassose.
  785. Napoli, 1786

  786. Benedetto VARCHI [1502-1563] – Questione sull’alchimia di Benedetto Varchi codice inedito. [Edited from an unpublished MS by Domenico Moreni]
  787. 8° Firenze nella stamperia Magheri 1827

  788. Bernardino VECOLI - Della preparatione della pietra lazzoli per la confettione alchermes…
  789. Lucca O. Guidoboni 1617

  790. Alessandro VENTURINI – Secreti medicinali…Nuovamente accresciuti d’importanti secreti dal Sig. Francesco Pignocatti.
  791. 12° in Bologna 1672

  792. Joseph Jakob VON PLENCK – Farmacia Chirurgica del celeb. Professore Gioseffo Jacopo Plenck, ovvero Dottrina de’ medicamenti Preparati e Composti che si sogliono adoperare nella Cura de’ Morbi Esterni…
  793. 12° Venetia appresso Francesco di Niccolò Pezzana 1786

  794. Giovan Battista ZAPATA – Li maravigliosi secreti di medicina e chirurgia…raccolti dalla prattica dell’eccellente medico Gio. Battista Zapata da Gioseppe Scientia
  795. Venetia: Lanzatti 1656